venerdì 17 maggio 2013

...il nostro vulcano (e la nostra Vulcano)!

Ho finalmente prenotato i voli per le vacanze: si parte!!! Yuppy!!! Sììì!!!
Ok, dopo l'entusiasmo iniziale devo precisare che partiremo in Agosto ma, considerato che per noi commercialisti questo periodo è un incubo, quei biglietti (che credo attaccherò al muro sopra la mia scrivania) saranno la mia luce in fondo al tunnel!
Quest'anno un'unica meta in programma: Vulcano.
Premetto che a noi piace molto viaggiare e vedere posti nuovi ma il mio cuore è lì ed è lì che, alla fine, voglio sempre tornare.
La prima volta che ci ho trascinato il maritino (che ai tempi era il neo-fidanzatino) non aveva realmente capito la meta...
Quando, appena arrivati nella nostra casetta, ha aperto la finestra della mia camera e mi ha chiesto "cos'è questa montagna?" ho realizzato che la credeva una comunissima isoletta del Mediterraneo con un nome un pò strano. Diciamo che una montagna ENORME dietro casa e la strada denominata "traversa sottocratere" dovevano forse fargli venire qualche dubbio, ma fa nulla.
Questa non è la prima volta che ci porto la cucciola (se contiamo anche quando era nel pancione siamo a quota 5...): l'ultima volta è stata a giugno dello scorso anno per il matrimonio di mio fratello e della mia cognatina inglese che ha STRANAMENTE preferito quel paradiso alla pioggia di Londra ed al caldo appiccicoso di Milano...
Anzi: se volete vedere gli allestimenti che avevo preparato per loro (il matrimonio tema mare non poteva non ispirarmi...) li trovate qui...non avevo lavorato tanto nemmeno per il mio matrimonio!!!
Ma torniamo a noi: l'anno scorso la cucciola era ancora troppo piccola per capire la differenza tra una montagna ed un vulcano ma adesso, superata la boa dei 3 anni, è giusto che sappia.
Non che io voglia fare terrorismo, anzi: credo che il fatto di sapere cosa sia un vulcano possa farle vivere la vacanza con l'emozione di stare in un posto vivo e magico.
Per spiegarglielo sono ricorsa a quel poco che ho imparato studiando chimica al liceo:
Bicarbonato + aceto + colore rosso
=
ERUZIONE CASALINGA!
La preparazione è semplicissima: ho preso un supporto per le uova di Pasqua (non si butta MAI niente!), ho ritagliato il fondo e ci ho infilato un bicchierino di carta:
Ho colorato le pareti del nostro vulcano di nero (per aumentare l'effetto scenico...) e l'ho posto dentro una vaschetta di polistirolo per cercare di limitare i danni che un'eruzione avrebbe potuto provocare al mio pavimento!
A quel punto è bastato riempire il bicchierino di  aceto mischiato al colorante rosso e far versare alla cucciola un cucchiaio di bicarbonato nell'aceto...
...ed ecco un'eruzione in piena regola!!!
Dite che l'ho incuriosita e stregata? Ma và! Prima si è divertita a fare eruttare il nostro vulcano un sacco di volte, poi ha fatto tutti i giochi più sporchi con l'aceto rimasto e, alla fine, ha sentenziato che la lava puzza...la prossima volta costruirò un vulcano che erutta cioccolato!!! 
Adesso vi saluto con una foto del mio paradiso personale, scattata dal cratere l'ultima volta che ci sono salita. E se siete indecisi su dove andare in vacanza...pensateci!

11 commenti:

  1. Complimenti per la scelta, che è certo da intenditori! Ci sono stata da piccola.
    Geniale la spiegazione del vulcano! Peccato che la tua bimba, quando sarà lì, scoprirà presto che la lava puzza ancor di più di uova marce... ma, a dirti la verità, dopo un po' che ero lì poi io mi ci sono anche abituata e mi piaceva pure! Ma la cosa più bella è immergersi in quell'acqua tiepida, davvero rilassante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A lei non da molto fastidio l'odore dello zolfo, il problema è che non le piace la sabbia nera...ma ho in mente un paio di progetti per fargliela vedere sotto altra luce!

      Elimina
  2. come al solito sono ammirata dalle tue idee!!credo che anche la mia cucciola sia pronta per i vulcani, hihihi!! non vedo l'ora di divertirmi con lei!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui sono 3 giorni che facciamo eruttare vulcani...nemmeno lo Stromboli ha un'attività così intensa!!

      Elimina
    2. L'abbiamo fatto anche noi!!!ieri...oggi...e ho idea anche domani (finché non finiamo l'aceto o il bicarbonato!) è gettonatissimooo!! bello bello... la nostra lava è gialla però...
      grazie davvero per l'idea!!

      Elimina
  3. Ma che bella ideaaa! l'effett finale è bellissimo:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti devo dire che mi diverto anch'io un sacco!!!

      Elimina
  4. Che luogo incantato!
    Sul mio blog c'è una sorpresa per te!
    A presto
    Ele
    mellowthings.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non l'hai mai visitato urge una vacanza! Passo da te allora!

      Elimina
  5. Ma tu sei un VULCANO di idee... geniali! :-)

    RispondiElimina
  6. Noi siamo prontissimi!!! Domani organizzerò una bella eruzione in cucina!!!!

    RispondiElimina